Khukh Mongol

Musica e Folklore dalla Mongolia

 

khukh1

Eccellenti rappresentanti della musica e del folklore della Mongolia, il gruppo “Khukh Mongol” propone un vasto repertorio di musica strumentale tradizionale, canti e danze, in particolare il classico Khöömii (armonico o canto gutturale).

Anche il nome stesso del gruppo richiama l’atmosfera tradizionale della Mongolia: in lingua Mongola infatti, “Khukh” significa “blu”, colore rappresentativo di quella che è conosciuta come “terra del cielo blu”, in quanto per quasi 300 giorni all’anno i cieli sopra la Mongolia sono azzurri e limpidi.

khukh3

Le performances si svolgono con il supporto degli strumenti musicali tipici, come il Morin Huur (il classico mandarino Mongolo) o il Guzheng (strumento a corde che si suona su un supporto rialzato), ed i musicisti insossano il tradizionale abito di broccato dell’aristocrazia Mongola.

Nel corso degli ultimi 10 anni, i Khukh Mongol si sono esibiti in tutta Europa e nei paesi asiatici in importanti occasioni come ad esempio la Fiera Mondiale Expo 2005 di Aichi in Giappone o la Fiera Mondiale del 2008 a Saragozza in Spagna.

I performers hanno inoltre conseguito i loro studi presso il prestigioso conservatorio di Ulaanbaatar.

Utilizzando il sito si accetta l’uso di cookies per analisi, risultati personalizzati e pubblicità. cookies policy.  [ Accetto ]